Home Inchieste CARDITO: a proposito di strisce blu nella zona SLAI

[FOTO] CARDITO: a proposito di strisce blu nella zona SLAI

1878
0
CONDIVIDI

L’amministrazione carditese ci fa davvero sorridere, giusto per usare un eufemismo, infatti, come tutti sanno, qualche giorno fa, sono partite nella SLAI le tanto contestate strisce blu, forse, come già ribadito nello scorso articolo, qualcuno che ha potere decisionale, non conosce la differenza tra amministrare un territorio e vivere il territorio, anche se si hanno a disposizione gli “informatori”.

Smentire i politicanti è semplicissimo, perché  i fatti sono estremamente lapalissiani, scusate la ridondanza cari lettori, ma è doverosa; vi mostriamo alcune foto di come versa il lato della SLAI non interessato dalle strisce blu, ovvero la zona abbandonato al degrado e all’incuria, che ad un’Amministrazione non dovrebbe sfuggire. In uno dei due lotti, come si può ben vedere, il cancello non esiste più, è stato completamente sradicato, e quel terreno è diventato covo e alcova di chiunque, l’ormai storica casetta dell’acqua, mai e ribadiamo mai entrata in funzione, oggi versa in uno stato pietoso.

Casetta dell’acqua abbandonata
“Lavori” in via Castiello

Cari consiglieri, cari assessori, caro Sindaco, per rivalutare e rivalorizzare una zona, sappiate che vi è un passaggio imprescindibile, ovvero, la bonifica delle aree interessate, atto propedeutico, ma se gli step sono questi i carditesi sono messi davvero male, altro che sviluppo e vivibilità.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here