Home Cronaca Napoli- Minacciato il giornalista sportivo Carlo Alvino

Napoli- Minacciato il giornalista sportivo Carlo Alvino

198
0
CONDIVIDI

Il Sindacato unitario giornalisti della Campania ha inviato al Prefetto di Napoli una richiesta di incontro dopo i fatti avvenuti ieri davanti allo Stadio San Paolo che hanno coinvolto il collega Carlo Alvino (in foto copertina). Il videogiornalista era intento ad effettuare, in diretta tv, sull’emittente TeleLuna, delle interviste ai tifosi, quando è stato avvicinato da tre persone che lo hanno portato via con violenza, il microfono è rimasto aperto e si è sentito chiaramente uno dei tre dire: “Non ti picchiamo, ma te ne devi andare subito”. Effettivamente il cronista è scomparso dall’occhio della telecamera e il servizio è stato interrotto. Un caso rarissimo e inquietante. Successivamente gli stessi personaggi sono protagonisti insieme allo stesso giornalista di un altro video apparentemente rassicurante, ma che dimostra soltanto che le minacce sono andate a buon fine e che i violenti sono riusciti a mettere il bavaglio al collega.

È un episodio che rilancia in maniera forte l’influenza di gruppi violenti sul tifo organizzato sul quale gli organi preposti devono intervenire in maniera dura. Alcuni dei personaggi protagonisti di questo episodio sono ben noti alle forze dell’ordine e già coinvolti in altre inchieste. È fondamentale anche capire quanto la criminalità organizzata controlli alcuni dei gruppi di tifosi. Il calcio deve essere liberato da elementi che poco hanno a che vedere con le competizioni sportive.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.