Home Cultura Il liceo Brunelleschi di Afragola vince il concorso nazionale di giornalismo.

Il liceo Brunelleschi di Afragola vince il concorso nazionale di giornalismo.

1018
0

Il giornale “Libero Pensiero” del liceo Brunelleschi di Afragola vince il concorso nazionale “Fare il Giornale nelle scuole”, che si è tenuto a Cesena nei giorni 4-5 aprile. Grande soddisfazione per la città di Afragola e per i 30 giovani studenti accompagnati dai professori  Michele Salomone, Mariafrancesca Graniero e dal direttore responsabile il dott. Vincenzo Russo. La manifestazione si è aperta al Teatro Verdi con il forum su: ‘I nuovi orizzonti del giornalismo nell’era delle fake news’. Tra i relatori il presidente nazionale dell’Odg Carlo Verna, il direttore del Qn Il Resto del Carlino Paolo Giacomin, la redattrice di Repubblica Cristina Nadotti e il caporedattore del Tgr Emilia Romagna Antonio Farnè. Nella giornata del 5 aprile, invece, si è svolta la cerimonia di premiazione, con la sfilata sul palco del Teatro Bonci. Riccardo Cucchi, conduttore della trasmissione “La domenica sportiva”, ha premiato insieme al presidente dell’Ordine nazionale dei giornalisti Carlo Verna, i giovani studenti di Afragola.

Il direttore responsabile del giornale ha espresso grande soddisfazione per il premio ricevuto: “E’ un riconoscimento importante per la scuola ma soprattutto per la città di Afragola. Il giornale “Libero Pensiero” risulta essere l’unico di Napoli e provincia ad aver raggiunto la fase finale a Cesena. Un grazie speciale va al dirigente scolastico Adele Vitale che ci ha permesso di partecipare a quest’importante concorso nazionale e ai professori Salomone e Graniero per la cura del progetto”. Un messaggio di auguri è arrivato anche dal sindaco di Afragola, l’on. Domenico Tuccillo: “Bravi, bravi, bravi. Un applauso agli studenti e ai docenti del liceo Brunelleschi di Afragola premiati a Cesena per il concorso nazionale “Fare il giornale nelle scuole”. E’ la dimostrazione dell’eccellenza culturale della nostra città in Italia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here