Home Politica CARDITO – Dolcetto o scherzetto? No grazie, voglio il palazzetto

CARDITO – Dolcetto o scherzetto? No grazie, voglio il palazzetto

1842
0
CONDIVIDI

Le parole che spendiamo per arricchire questo articolo, sia chiaro, veritiero e pregno di inconfutabili contenuti, risulteranno essere inutili come l’azione della macchina amministrativa. Scontato anche il nome del capitano, che purtroppo dal 2015 è al comando del timone della nave, sarebbe più credibile mastro Geppetto, il personaggio nato dalla penna di Collodi, nella famosa favola di Pinocchio, parliamo invece del sindaco, nonché consigliere della città Metropolitana, insomma ci siamo capiti, l’ingegnere illuminato dal fulmine di Pegasus, Giuseppe Cirillo. Mentre lo spin-eight è rintanato in un silenzio tombale, ed il suo amico cabarettista pure, emulatore onomatopeico di quadrupedi di piccola taglia ed all’occorrenza, serial killer di prezzolati che con il giornalismo hanno davvero poco a che fare, il buon ingegnere metropolitano ha pensato bene di mettere in piedi un’altra delle sue trovate.

Cari lettori, scusate se ci siamo dilungati, ma tra ‘Punto e…Basta’ e #Mosfornobaggianateapagamento, proprio non se ne poteva più. Ricorderete la vergognosa vicenda, la squallida e fatiscente situazione in cui versa il mai realizzato palazzetto dello sport, quello scheletro di cemento mai terminato, ebbene, la questione è tornata all’ordine del giorno. Dopo che il Comune si è fatto sfuggire i finanziamenti del credito sportivo, il sindaco e la vicesindaca Giulia Cianciulli stanno accelerando la procedura di affidamento diretto del palasport senza passare per il Consiglio Comunale. Perché questa maledetta fretta, tale da immaginare anche la violazione delle competenze di legge? Forse la questione è legata al difficile equilibrio di maggioranza ed alla necessità di accontentare qualche consigliere rimasto fuori da questo giro? Certo a leggere i nomi di chi l’anno scorso presentò la richiesta di affidamento il dubbio è più che legittimo. In tutto questo cosa fa l’assessore del Pd, oltre a verniciare le stanze dell’ufficio protocollo? Concludiamo dicendo che, a proposito di strutture sportive, è stato ‘affidato’ il complesso ‘Lino Romano’, altra genialata, ma questo ve lo racconteremo nel prossimo articolo…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here