Home Cronaca CARDITO – Auto comunale senza assicurazione, intervengono i carabinieri.

CARDITO – Auto comunale senza assicurazione, intervengono i carabinieri.

1752
0
CONDIVIDI

A Cardito l’amministrazione proprio non riesce a dare il buon esempio. Dopo l’assessore Boemio, il camion dell’attuale ditta che sta svolgendo i lavori di riqualificazione e qualche pseudo giornalista, ad incappare nella mancata copertura assicurativa, non ci crederete, un’autovettura del Comune stesso, precisamente una Fiat Panda, usata dagli l.s.u. e da qualche staffista, ecco i fatti. Lunedì 22 luglio, G. L., un lavoratore socialmente utile, a bordo dell’auto comunale, si stava recando a Caivano presso il distributore Eni per fare rifornimento, quando una pattuglia dei carabinieri della locale tenenza, agli ordini del sottotenente Antonio La Motta, decide di controllare il mezzo, intimando l’alt al conducente.

Dopo la procedura di rito, la macchina è risultata essere sprovvista di polizza assicurativa. L’ignaro l.s.u., giustamente non ne sapeva nulla, i militari dell’Arma, gli avrebbero contestato più di una infrazione, facendo lievitare il verbale a quasi 1000 euro. Inoltre, allo sfortunato, sarebbero stati decurtati anche 7 punti dalla patente di guida. Al momento il libretto dell’autovettura è stato sequestrato dai carabinieri, il Comune di Cardito dovrebbe provvedere al pagamento della sanzione permettendo così la restituzione del libretto stesso. Al peggio non c’è mai fine.   

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here