Home Cronaca CAIVANO – Agitazione degli operatori mercatali, mancate pulizie e problematica tosap

CAIVANO – Agitazione degli operatori mercatali, mancate pulizie e problematica tosap

1874
1
CONDIVIDI

Dopo la festa Patronale non sono mancate le polemiche. Infatti, gli operatori mercatali, si sono lamentati per le condizioni in cui versava l’area mercato; da anni, quest’ultima è adibita per ospitare le giostre durante tutto il periodo festivo dedicato alla Madonna di Campiglione.

Gli operatori, non solo combattono da tempo l’assurdo ed errato conteggio della TOSAP [tassa occupazione suolo pubblico], cui giustamente sono tenuti a pagare, inspiegabilmente però, dovrebbero elargire il corrispettivo di 6 ore e non di 7 come chiede e pretende l’Ente. Proprio qualche settimana fa, il Seg. del PD Antonio Angelino ai nostri microfoni aveva dichiarato che la problematica sarebbe arrivata in consiglio e che tale errore, da parte dell’amministrazione era ingiustificabile.

Altra bega e altra preoccupazione per gli ambulanti dell’area mercato è il Caivano Moda Event, che si terrà proprio nella location sopracitata, dal 2 al 4 giugno; la preoccupazione è sempre la stessa, lunedì 5 giugno, dopo

Dopo la festa Patronale, ecco gli operatori pulirsi i propri spazi

L’evento, chi ripulirà l’area mercato?

Alcuni operatori, hanno giurato che dopo i bagordi festivi, il mercato era un letamaio a cielo aperto e che con olio di gomito e tanta pazienza hanno dovuto ripulirsi gli spazi che regolarmente occupano e pagano, tutto questo per le continue negligenze amministrative.

Speriamo che chi di dovere, garantisca, a chi si spacca la schiena dalle prime ore del mattino, un minimo di pulizia, decenza e decoro, ricordiamo ai lettori, che si tratta di un diritto e non di un privilegio, ma si sa, con questa maggioranza il confine tra diritto e favore non esiste, l’anarchia della non trasparenza regna sovrana.

1 commento

  1. Per non parlare della puzza di urina che rimane dopo la festa di Campiglione lavorare con quella puzza sotto al naso e impossibile

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here