Home Primo piano CARDITO – L’ASD Progetto Giovani è una fucìna di talenti, prima Garofalo,...

CARDITO – L’ASD Progetto Giovani è una fucìna di talenti, prima Garofalo, adesso tocca a Mugione e Rullo

4911
0
CONDIVIDI

Una grande soddisfazione, quella ha visto protagonista l’A.S.D. Progetto Giovani Cardito, una fucìna inarrestabile di giovanissime promesse del calcio futuro. Proprio l’anno scorso, sotto la guida e gli insegnamenti del Direttore Tecnico Peppe Fusco, il classe 2002, Nicola Garofalo, di Cardito, firmava per il Benevento Calcio, che quest’anno è ritornato nella massima serie. Garofalo, tra l’altro, sta facendo benissimo nella sua categoria (under 15), ha messo a segno più di dieci goal.

 

La magia, come una sorta di miracolo atteso, si è ripetuta anche quest’anno, infatti, altri due atleti, hanno firmato con la Casertana F.C., parliamo di Orlando Mugione e Gaetano Rullo, entrambi classe 2003. In apertura parlavamo di soddisfazioni, ma dobbiamo aggiungere anche grande gioia e felicità, non solo per i giovani ragazzi, ai quali auguriamo tanta fortuna, ma soprattutto per il lavoro posto in essere dalla scuola calcio Progetto Giovani Cardito; l’esperto staff formato dagli allenatori e preparatori Orazio Nuzzo, Domenico Milano, Fabio Peluso, supervisionato dal D. T. Peppe Fusco, che, con un lavoro certosino ed oculato, ha dato vita, come già ribadito nello scorso articolo ad una realtà nostrana, che ci rende sicuramente orgogliosi e fieri.

 

Il D. T. Peppe Fusco con Mugione e Rullo

Non potevamo esimerci, dal menzionare l’alacre e fondamentale opera del Presidente Mario Fusco, che negli anni, ha maturato professionalità, conoscenze e serietà, prerogative indispensabili, sì, perché, gli osservatori che visionano i ragazzi, non arrivano sui campi locali con uno schiocco di dita, questo aspetto va sottolineato e non sottovalutato.

 

Mugione e Rullo firmano per la Casertana F.C.

Infine, i meriti vanno anche all’indimenticato segretario Raffaele Mugione, in ogni passaggio, in ogni azione, in ogni risultato, in ogni sorriso, il suo ricordo è sempre vivido, da lassù, i suoi consigli riecheggiano, la sua presenza è tangibile, l’essenziale è invisibile agli occhi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here