Home Politica Il Partito Democratico di Crispano riparte e apre la campagna elettorale per...

Il Partito Democratico di Crispano riparte e apre la campagna elettorale per le elezioni politiche del 4 marzo

262
0
CONDIVIDI

Dopo un periodo buio dovuto allo scioglimento per infiltrazione camorristica, la politica riparte con un pubblico incontro con la cittadinanza, tenutosi presso il Cinema/teatro Comunale E. De Filippo, grazie al Partito Democratico. Il PD si è presentato alla locale comunità con una governance del tutto rinnovata. Hanno organizzato l’evento l’ing. Nunzio Cennamo, l’avv. Raffaella Crispino, la dott.ssa Annunziata De Luca, il dott. Franco Vitale, la dott.ssa Marina Cennamo, Antonio Granata e tanti altri giovani democratici.

L’evento si è tenuto il 19 febbraio scorso per lanciare la campagna elettorale per le elezioni politiche del 4 marzo. I lavori, coordinati dall’avv. Raffaella Crispino, componente dell’Assemblea Metropolitana del Pd Napoli, si sono aperti con una interessante relazione del neo segretario del Pd Crispano, Nunzio Cennamo, il quale ha posto l’attenzione sulle criticità che hanno caratterizzato la politica locale negli ultimi tempi, sia in relazione alle vicende che hanno condotto alla gestione commissariale sia a quelle che hanno portato alla scissione del Pd, con l’allontanamento di esponenti storici del Partito.

“Siamo pronti a voltare pagina” afferma l’ingegnere, “e ci impegneremo affinché non vengano più ricommessi gli errori del passato; le rivalità personali e le guerre interne all’Amministrazione Esposito hanno impedito il naturale effetto valanga che doveva seguire la realizzazione di alcune idee molto innovative. Ora, bisogna andare avanti e dare spazio ai giovani con passioni e talenti, per costruire la futura classe dirigente di questo paese”.

Il neo segretario PD analizza anche i tanti difetti di comunicazione del PD locale e nazionale: “E’ molto importante saper comunicare all’esterno idee, proposte ed obiettivi raggiunti. Questo vale anche per i vertici nazionali del Pd e per chi ha governato l’Italia negli ultimi anni. Nonostante il PIL cresca e migliorino i dati della disoccupazione, non si è riusciti a trasmettere agli italiani il messaggio corretto. Mancano pochi giorni alle elezioni ed il nostro compito è quello di fare campagna elettorale parlando di contenuti, perché è giusto che si sappia che il Pd ha portato il Paese fuori dalla crisi”.

A seguire, l’intervento del sottosegretario alla giustizia Gennaro Migliore, capolista nel collegio plurinominale per la Camera dei Deputati Campania1 -01, che ha illustrato i risultati raggiunti dal Governo Renzi prima e da quello Gentiloni poi, riferendo, in particolare, quanto si è fatto in materia di stabilizzazione dei precari della P.A., di interventi economici a sostegno della famiglia, da ultimo il reddito di inclusione, di riduzione delle tasse, di interventi in materia di cultura, scuola e turismo.

Entusiasmante è stato anche il discorso del parlamentare uscente, Massimiliano Manfredi, già componente della Commissione Ambiente e della Commissione Antimafia, oggi candidato nel collegio plurinominale per il Senato della Repubblica Campania2, il quale ha sottolineato la rilevanza dei numerosi interventi economici del Governo a guida Pd a sostegno della “terra dei fuochi” ed i grandi passi avanti fatti in materia di legalità, con l’importante lavoro dell’Anac e con la recente introduzione del Codice antimafia.

Molto apprezzati, infine, anche gli interventi dei candidati al collegio uninominale per la Camera dei Deputati Campania1-04, on. Nicola Marrazzo, ed al collegio uninominale per il Senato della Repubblica Campania-06, Dott. Francesco Russo, che hanno soffermato l’attenzione sui molteplici problemi che affliggono l’hinterland napoletano e che da eletti faranno valere con forza le istanze del territorio anche nelle sedi romane.

La serata si è conclusa con gli applausi commossi della cittadinanza  che, con evidente voglia di riscatto, ha riempito la sala teatrale.

Sembra proprio, dunque, che la politica di Crispano voglia chiudere con il passato e che si prepari in grande spolvero alle prossime elezioni amministrative . Il Pd locale, affermano i neo dirigenti, sta già lavorando per mettere in campo la squadra migliore per la guida del paese.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.